Inverno


Merletti di brina 
 ricama l'inverno
su alberi e siepi,
come esile trina.


Il ghiaccio ha incantato 
il sonoro ruscello,
cristallo lucente 
silente e argentato.


Ricopre un mantello
di gelo e candore
i campi, le strade,
le case e il tuo cuore.




9 commenti:

  1. Molto bella,brava Marilena!!!Buon pomeriggio,un abbraccio!OLGA

    RispondiElimina
  2. Che bella poesia cara Fata Confetto..leggendola si apre agli occhi lo spettacolo della neve che ricama il bosco. Buona serata :)

    RispondiElimina
  3. che inverno delicato traspare dai tuoi versi: mi piacciono. Un sorriso da Luisa

    RispondiElimina
  4. Marilena cara, rieccomi dopo tanto tempo. Grazie per le tue visite che ho gradito molto. La tua poesia è fresca e si legge tutta d'un fiato. Brava.
    Tutto bene?. io sto bene, però il cambiamento di stagione comincio a sentirlo. Pazienza! Oggi il tempo è grigio-scuro e piovigginoso. Sarebbe piacevole passarlo con amici in allegria. Pazienza! Auguri per una piacevole serata. Bruna. ciaooooooo

    RispondiElimina
  5. Grazie per la tua visita . Complimenti per le belle poesie che scrivi . Ciao

    RispondiElimina
  6. Mi piace molto il tuo stile...lo trovo delicato ed elegante, capace di aprire l'immaginario e svelare emozioni sottili e intense...

    RispondiElimina
  7. Passo per lasciarti il mio saluto ,per dirti che in te c'è musica vera, c'è tanta spiritualità è bellezza Giò - Poetanarratore

    RispondiElimina
  8. Versi che si dispiegano in senari, creando notevole musicalità e fluidità. Testo armonioso dalla leggiadria della farfalla che si posa, con dolcezza, in quell'incanto che è la stagione invernale.

    RispondiElimina
  9. Eccomi nel tuo blog! E grazie! ;.))

    RispondiElimina